LA FEDERAZIONE EUROPEA ASSOCIA 35 RASSEGNE AGRICOLE DI 23 PAESI

Luciano Rizzi, exhibition manager Agriexpo & Technology con in portafoglio manifestazioni internazionali quali Fieragricola, Samoter e Fieracavalli, è stato eletto vice di Anne Marie Quemener, Ceo di Spaces (Rennes). Dal 2007 Veronafiere esprime anche il segretario generale di Eurasco, Giovanni Colombo.

 

 

Verona, 8 marzo 2019 – Veronafiere conquista la vicepresidenza di Eurasco (European federation of agricultural exhibition and show organizers), la federazione europea delle manifestazioni agricole e agroalimentari e degli organizzatori di eventi. Un altro tassello importante per Veronafiere, che dal 2007 esprime anche il segretario generale di Eurasco, Giovanni Colombo.

Eletto alla vicepresidenza di Eurasco è Luciano Rizzi, 49 anni, exhibition manager Agriexpo & Technology di Veronafiere, che ha in portafoglio manifestazioni storiche per Verona quali Fieragricola, Fieracavalli e Samoter.

Veronafiere organizza dal 1898 Fieragricola, una delle manifestazioni internazionali trasversali di maggiore attrattività a livello europeo per l’agricoltura.

Al Sima di Parigi, alla fine di febbraio, la prima riunione ufficiale del nuovo board, presieduto da Anne Marie Quemener (Ceo di Space, manifestazione zootecnica organizzata a Rennes, in Francia).

Eurasco dal 1972 promuove le rassegne dell’agricoltura e dell’agroalimentare europee per sostenere la crescita del comparto primario, il dialogo fra manifestazioni fieristiche e nel rapporto con le istituzioni.

Oggi le rassegne dedicato all’agricoltura associate ad Eurasco sono salite a quota 35, coinvolgendo 23 nazioni di tutta Europa.

 

 

Fonte: Ufficio stampa Veronafiere

 

FIERAGRICOLA E' MEMBRO DI

IN COLLABORAZIONE CON

PARTNER UFFICIALI