13
MAR
2019

myFieragricola

VERONAFIERE CONQUISTA LA VICEPRESIDENZA DI EURASCO (2019-2020)

La federazione Europea associa 35 rassegne agricole di 23 paesi

Luciano Rizzi, exhibition manager Agriexpo & Technology con in portafoglio manifestazioni internazionali quali Fieragricola, Samoter e Fieracavalli, è stato eletto vice di Anne Marie Quemener, Ceo di Spaces (Rennes). Dal 2007 Veronafiere esprime anche il segretario generale di Eurasco, Giovanni Colombo.

 

Veronafiere conquista la vicepresidenza di Eurasco (European federation of agricultural exhibition and show organizers), la federazione europea delle manifestazioni agricole e agroalimentari e degli organizzatori di eventi. Un altro tassello importante per Veronafiere, che dal 2007 esprime anche il segretario generale di Eurasco, Giovanni Colombo.

Eletto alla vicepresidenza di Eurasco è Luciano Rizzi, 49 anni, exhibition manager Agriexpo & Technology di Veronafiere, che ha in portafoglio manifestazioni storiche per Verona quali Fieragricola, Fieracavalli e Samoter.

Veronafiere organizza dal 1898 Fieragricola, una delle manifestazioni internazionali trasversali di maggiore attrattività a livello europeo per l’agricoltura.

Al Sima di Parigi, alla fine di febbraio, la prima riunione ufficiale del nuovo board, presieduto da Anne Marie Quemener (Ceo di Space, manifestazione zootecnica organizzata a Rennes, in Francia).

Eurasco dal 1972 promuove le rassegne dell’agricoltura e dell’agroalimentare europee per sostenere la crescita del comparto primario, il dialogo fra manifestazioni fieristiche e nel rapporto con le istituzioni.

Oggi le rassegne dedicato all’agricoltura associate ad Eurasco sono salite a quota 35, coinvolgendo 23 nazioni di tutta Europa.

 

Fonte: Servizio stampa Veronafiere

 

  • articoli recenti
  • articoli più letti

Previous

AMBIENTE: ECCO LA CARTA PER L’ECONOMIA CIRCOLARE